Il Color Marketing

 

Di che colore è la vostra attività? Parliamo del Color Marketing.

 

Che siate un piccolo o grande negozio, un’azienda o un’attività che oggi mette piede per la prima volta sul mercato, la scelta del colore, il vostro colore, rappresenta uno dei primi passi fondamentali (che vi accompagnerà forse per sempre) per la costruzione dell’identità e del valore del brand che rappresentate.

Ma che fanno i colori? I colori richiamano l’attenzione, comunicano diverse informazioni, influenzano emotivamente chi ne è esposto, creano un’identità. Il colore veicola un messaggio che viene recepito ed interpretato in modo diretto dal consumatore. Come se parlassero con un loro linguaggio ma universalmente conosciuto. Possiamo azzardare che il colore è la marca! Corrisponde ai bisogni del consumatore che il brand promette di soddisfare.

Sono diversi gli studi (come ad esempio il neuromarketing) sul potere del colore a livello emotivo. Influenzano il sistema nervoso e, quindi, percezione, giudizi e sensazioni. Rievocano ricordi. Trasportano in esperienze multi-sensoriali.

Se si pensa al rosso, si pensa a Ferrari, Coca-Cola o Campari. Il blu è ovviamente Barilla o Pepsi ma unito al giallo è Ikea. Di esempi se ne possono fare tanti, per ogni colore c’è una marca. I colossi internazionali hanno saputo sfruttare al meglio il connubio marchio-colore ma non è detto che non si possa fare anche gestendo il negozio di abbigliamento nel quartiere di periferia. Quando abbiamo parlato di touchpoint, si è sottolineato più volte il ruolo fondamentale del punto vendita (vetrina, packaging, arredamento, ecc.) come contatto diretto con il consumatore. Ovviamente, per gestione del punto vendita si intende anche la scelta di colori per vetrine, arredamenti interni e così via. Partendo sempre dal presupposto, però, che il colore che si sceglie deve essere più che coerente con i valori della vostra attività e deve richiamare il simbolo del vostro brand (se il mio simbolo è giallo il punto vendita non sarà viola).

Come capire qual è il colore giusto per me? Come abbiamo già detto, ad ogni colore corrisponde una personalità diversa, ogni colore ha un suo codice, un suo messaggio, delle proprietà uniche. Il rosso è passione, dinamismo, innovazione, moda, il marrone simboleggia tradizione, il grigio può essere associato all’eleganza, il blu è colore della tranquillità ma anche della verità, intelligenza, saggezza, stabilità e freschezza.

Ecco una tabella che ne riassume alcuni.

Color Marketing

Alcuni colori principali con i loro valori simbolici.

 

Il colore, dunque, è parte fondamentale dell’identità di un brand, sia piccolo che grande, ed è forse il connotato visuale che meglio esprime il valore e il messaggio che si vuole comunicare, è la prima cosa, della vostra visual identity, ad essere percepita dal consumatore influenzandone emozioni, ricordi e scelte d’acquisto. Per approfondire l’argomento si consiglia la lettura di uno dei testi di Michel Pastoureau, tra i maggiori esperti di psicologia dei colori.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...